La fertilità: un tesoro da custodire

In un mondo dove tutto sembra catalogato, tutto uguale, standardizzato, dove tutto deve correre veloce, con ritmo quasi impossibile, dove non si presta più attenzione al singolo come individuo, la conoscenza dei metodi naturali può sembrare un ritorno all’antico, un credere alle favole. Nel mondo d’oggi alle donne viene insegnato come usare i metodi contraccettivi più veloci, meno impegnativi, sicuri e consoni allo stile di vita consumistico, ma nemmeno una parola viene spesa affinché le donne possano invece conoscere il proprio corpo. Non viene detto alla donna la cosa più importante: cioè che la fertilità non è una malattia da debellare o un fastidio da cui bisogna fuggire, ma un tesoro da custodire. La maggioranza delle donne non conoscono il ciclo mestruale. Per me e mio marito conoscere il metodo naturale è stato un bene per la nostra coppia in quanto ci da la possibilità di conoscerci meglio per aprirci ad un dialogo sempre nuovo e ci fa sentire liberi e consapevoli di fronte alla scelta di una nuova vita.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031