Per ciascuno di noi il corpo è un mezzo per poter descrivere e conoscere il mondo. La ciclicità, che è iscritta nel corpo femminile durante l’arco della vita fertile, dona alle donne un linguaggio particolare, misterioso, che non può seguire le leggi della razionalità e richiede un’apertura mentale verso l’ignoto. 

All’interno del corpo della donna avvengono continui mutamenti e questa esperienza complessa spesso non viene riconosciuta dalla donna stessa; solo la mestruazione le permette di avere un rimando di quanto sta avvenendo dentro di lei. Questo fatto porta la donna a sviluppare una consapevolezza di sé attraverso le sensazioni. In tutto il ciclo, infatti, la donna sa riconoscere svariati segnali che il corpo le rimanda. Purtroppo, la nostra cultura occidentale mantiene nell’ignoranza e non permette alla donna di collocare e tradurre precisamente i significati di tali segni e sintomi. 

Ecco perché la scoperta del proprio ciclo e del proprio corpo grazie al metodo sintotermico di Roetzer può diventare un percorso illuminante e liberante per la donna. La conoscenza, l’ascolto, l’auto-osservazione permettono alla donna di collocare con ordine e senso quanto avviene all’interno del suo corpo, affinando l’ascolto e la comprensione del linguaggio corporeo.

Per saperne di più partecipa ad corso di base o chiedi una consulenza ad una nostra insegnante

www.ineritalia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930