Riconosciamo il nostro corpo come qualcosa di meraviglioso, che ha un linguaggio proprio

Il Metodo Sintotermico Roetzer ci aiuta a comprende questo; prendere sempre più confidenza con la nostra parte più profonda e coi cicli naturali che caratterizzano la donna e quindi la coppia, non è solo un metodo ma è una vera e propria arte dell’Amore.

Un Amore grande, il “bell’Amore” che non si può fermare solo al corpo ma che sa arrivare fino all’anima.

La donna imparando il metodo può osservare i processi naturali del ciclo femminile e quindi riconoscere i periodi potenzialmente fertili e quelli non fertili. La coppia diventa protagonista e la donna e l’uomo, responsabili delle loro scelte, danno origine a quel “NOI” dove l’uno è attento all’altra senza riserve.

Le donne che decidono di imparare questa “arte” sono chiamate ad un cambio di rotta, di prospettiva. Infatti, partendo da un mondo che ci abitua ai no: no alla vita, no alla generosità, no all’accoglienza, sono chiamate ad un’apertura al sì, un sì unitivo che unisce la dimensione fisica a quella razionale, un sì che riconosce nell’unione fisica la sua sacralità. Con tale consapevolezza il nostro sguardo non si fermerà solo su noi stessi egoisticamente, ma incontrerà e si soffermerà sull’altro. Il nostro agire sarà caratterizzato dal godere e beneficiare dell’altro reciprocamente in modo positivo. Ancora tanto si potrebbe dire a te giovane che vuoi iniziare a conoscerti, a te donna che vuoi imparare a riconoscere i periodi fertili del tuo ciclo, a te che desideri una gravidanza, a te donna che con spirito rivoluzionario vuoi incominciare ad amarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031